(0)

 La radiosonda VAISALA RS92-AGP e BGP
_
Ritorno alla home page

(traduzione di Aki IZ0MVN)

Vedere anche: La "pila ad acqua" - La radiosonda VAISALA RS92-KL - La radiosonda RS92-SGP - Volo di una radiosonda - L'ascolto delle radiosonde - Aggiunta di una "uscita rivelatore" al ricevitore AR5000 - Decodifica della telemisura della RS92-SGP - Caso particolare della decodifica della RS92-AGP -

Descrizione

La RS92-AGP è una variante della RS92-SGP. Esse sono entrambe fornite di un ricevitore GPS per determinare la loro posizione e permettere la misura indiretta della velocità e della direzione del vento in quota. La loro principale differenza consiste nel tipo di modulazione, inserita nel firmware che si trova nella EEPROM del microcontrollore.
Cinque centri di radiosondaggio in Germania (al minimo) utilizzano RS92-AGP. Questi sono stabilimenti militari situati a Altenstadt-Schongau, Bergen, Idar-Oberstein e Meppen (v. Lista delle Stazioni di Radiosondaggio in Europa occidentale) più Kuemmersbruck, che utilizzava esclusivamente le AGP fino a metà gennaio 2009 ed ora rilascia le RS92-SGP di tanto in tanto.
La RS92-BGP sarebbe una AGP che ha superato dei controlli di qualità più severi.



Caratteristiche

Dimensioni del contenitore: altezza: 90mm (190mm con la lamina di supporto dei sensori), larghezza: 70mm, spessore: 75mm;
Massa:
Frequenza: controllata a quarzo, fissa e molto stabile, tra 400 e 406 MHz. Dopo l'impatto, la frequenza resta la stessa. La banda di frequenze occupata è un po' più larga di quella della RS92-SGP;
Alimentazione:
Autonomia: garantita 135min al minimo. Le RS92-AGP e SGP hanno la possibilità di essere riprogrammate per arrestarsi alla fine di un certo numero di minuti dopo il lancio (info di Johan, SM6LKM). Questo temporizzatore non è generalmente utilizzato. L'autonomia constatata è almeno di 8h nella maggior parte dei casi;
Modulazione: GMSK a 4800b/s. Il segnale di una RS92-AGP è abbastanza difficile da identificare ad orecchio (v. campioni qui sotto;
Potenza d'emissione: Dell'ordine di 60mW come la SGP ma la potenza è ridotta automaticamente a 10mW quando la tensione delle pile scende sotto 4,7V (infos di Daniel SP6QKX e Peter DG4EK);
Sensori: PTU. La misura di umidità relativa usa due sensori alternativamente, l'uno è riscaldato elettricamente quando l'altro è utilizzato. Il braccio porta-sensori, di temperatura e umidità, è una lamina che esce dal contenitore. La sonda di temperatura è un filo molto sottile. La lamina e gli elementi sensibili sono abbastanza fragili.

Il sito di VAISALA offre poche informazioni sulla RS92-AGP.


Decodifica dei segnali

Il programma SONDEMONITOR permette la decodifica dei dati trasmessi dalle SGP e AGP ma i vincoli sono più importanti con la AGP per collegare il ricevitore alla scheda audio del calcolatore (v. decodifica della RS92-AGP). La decodifica delle RS92AGP impone al ricevitore di avere un'uscita BF diretta collegata all'uscita del rivelatore FM. A titolo di esempio vedere: Modifica del ricevitore AR5000 per aggiungere una "uscita rivelatore". Il livello del segnale deve essere superiore a S5.
In pratica, le prestazioni di decodifica sono comparabili a quelle della SGP.

Modulazione

Il segnale emesso da una AGP è più difficile da riconoscere di quello di una SGP poiché si confonde facilmente con segnali diversi rassomigliando a rumore bianco uniforme. Si distingue tuttavia un leggero battimento due volte più rapido (2Hz) di quello ben marcato della SGP. L'ascolto è migliore in FM stretta che in AM. Il segnale caratteristico di una RS in caduta libera è est riconoscibile in questa registrazione. In SSB non si distingue il fischio caratteristico della portante, contrariamente alla SGP.
Segni particolari:
1) a livello di segnale debole:
- in AM il livello del soffio sulla frequenza è più forte del rumore della banda,
- in NFM il segnale schiaccia il rumore su una banda di frequenza di una decina di kHz e si distingue il battimento a 2Hz.
2) con un segnale forte:
- in AM e NFM sulla frequenza della RS, il rumore della banda è schiacciato dal segnale. Si distingue bene il battimento a 2Hz;
- da una parte e dall'altra della frequenza: in NFM la modulazione sparisce, la banda occupata è di 10 o 20kHz. In AM si trova, su entrambi i lati della frequenza, un soffio potente (a +10 e -10 kHz) che diminuisce molto presto, allontanandosi dalla frequenza centrale.

Thomas DJ5LY, ci ha trasmesso un file decodificabile del quale ecco un estratto (230k).

La caccia alle RS92-AGP

La RS92-AGP con la sua bassa potenza e la sua modulazione "silenziosa" è senza dubbio la radiosonda più difficile da ascoltare e poi da cacciare:
- modulazione che assomiglia a un soffio in AM, assenza di portante.
- frequenza fissa, banda passante stretta.
- potenza bassa e portata al suolo dai 500m ai 2 o 3 km. Rilevamenti difficili a corta distanza. Provare la WFM e lo spostamento in frequenza.
- possibilità di decodifica della posizione GPS durante il volo, cosa che permette di ritrovare facilmente la zona in cui il segnale è udibile.
Sanza l'aiuto della decodifica con SondeMonitor, la AGP è molto difficile da cacciare. Con la decodifica diviene facile.

home page