(0)

 Una radiosonda VIZ degli anni 1990

Ritorno alla home page

traduzione di Aki IZ0MVN

Vedere anche: La "pila ad acqua" - L'ascolto delle radiosonde - Il radiosondaggio - La radiosonde VIZ Microsonde Mark 2 type 1540-510 (F) - La radiosonde VIZ Microsonde Mark 2 type 1543-610 (F) - radiosonde VIZ des années 1980 - La radiosonda Sippican Microsonde Mark IIA 1648-617 - La radiosonde VIZ type 1492-540 (Sippican B2) (F) - La radiosonde Lockheed-Martin-Sippican LMS-6 type 1848-611 (F)-


VIZ Manufactoring Company era un costruttore statunitense con sede a Philadelphia (PA). Dopo aver cominciato a produrre componenti di RS verso il 1948, poi radiosonde complete a partire dal 1950, la società è stata acquistata nel dicembre 1997da Sippican Inc. Per questo motivo le radiosonde VIZ possono essere considerate come le antesignane delle Sippican.
Nel 2006, le radiosonde di tipo VIZ venivano utilizzate nel 10% dei centri di radiosondaggio nel mondo (53% da Vaisala).

Descrizione

La radiosonda VIZ nella foto a lato sembra datare verso la metà degli anni 90, a giudicare dai componenti utilizzati.
La parte superiore, in materiale plastico porta il riferimento: MD-210 ( ) /AMT-4F ma queste indicazioni sono state mascherate da una etichetta bianca plastificata come se questa parte provenisse da uno stock da liquidare.
Un altro elemento anacronistico è il sensore di pressione, un bellissimo pezzo che sembra datare dagli anni 50 o 60 (v. foto qui sotto).
Il trasmettitore, ad oscillatore libero, emette tra 400 e 406MHz. L'antenna è costituita da una linea di cui uno dei conduttori è ripiegato. Essa si collega su una presa di tipo RCA, sotto il contenitore in polistirolo espanso stampato.
Sulla foto a lato sono indicati:
A : presa d'antenna del trasmettitore 403 MHz (sotto il contenitore)
T : sensore di temperatura

La parte superiore supporta i sensori di umidità e di temperatura. Quest'ultimo è sostenuto da un riquadro pieghevole in nylon che permette di allontanare l'elemento sensibile dalla scatola della radiosonda. Durante il magazzinaggio della RS, questo porta-sensori è ripiegato sulla parte superiore.
Il contenitore principale è in polistirolo espanso chiuso da un grande coperchio; contiene la pila, la piastrina principale e la piastrina del trasmettitore. La basetta principale supporta da un lato il sensore di pressione e dall'altro due schede addizionali collegate; una di esse è racchiusa in uno schermo di cartone metallizzato.




Caratteristiche

Dimensioni: 330 x 175 x 145 mm
Massa: 620g circa, senza pile né cordicella.
Frequenza: 403 MHz regolabile
Alimentazione:
Autonomia:
Modulazione:
Potenza di uscita:
Sensori: Pressione (capsula aneroide); temperatura (termistore); umidità relativa (igristore).

Foto

 
 (B) coperchio del contenitore principale
 (U) supporto del sensore di umidità
 (S) parte superiore della radiosonda
 (T) sonda di temperatura
   (C) coperchio del contenitore principale
 (P) piastrina principale e sensore di pressione
 (K) banda perforata per la calibrazione dei sensori
 (Tx) piastrina del trasmettitore


 
 (E) schede inseribili sulla piastrina principale
 (Tx) piastrina del trasmettitore
 (P) piastrina principale
   (A) capsula aneroide
 (C) braccio con il cursore del potenziometro
 (R) rotella di regolazione del sensore di pressione
 (P) pista potenziometrica


 
 (A) antenna 403MHz
 (F) condensatore variabile per la regolazione della frequenza
 
   Scheda inseribile, nel suo schermo in cartone metallizzato


Modulazione


home page