(1)  Uso di BT: le curve e i "file" di dati _
Ritorno alla home page

traduzione di Aki IZ0MVN)

Vedere anche: Modo d'impiego di NOAA-READY - BT: installazione e prime prove - BT: parametrizzazione complementare - visualizzazione del punto di caduta con Mapquest - tracciato di traiettoria su una mappa -

Lo studio delle statistiche e delle curve forse non permette di prevedere con precisione la posizione del punto di caduta di una radiosonda ma aiuta il cacciatore di RS a valutare l'incertezza con la quale sono stabilite le previsioni.

Curve visualizzate da BT

Oltre alla posizione e alla quota della RS, in funzione del tempo, BT fornisce una quindicina di curve che mostrano le variazioni di altitudine, di velocità ecc... in funzione del tempo o della distanza.
Per visualizzare la lista delle curve basta cliccare sul tasto [Charts].
Nella figura qui a lato, il tasto
A permette di scegliere se si vuole la totalità del volo o solamente la salita. Il grafico rappresenta la velocità di spostamento al suolo (in km/h) in funzione del tempo trascorso in minuti.

Uso dei dati di BT con un foglio di calcolo

I dati forniti dal calcolo di traiettoria attraverso BT possono essere anche gestiti su un foglio elettronico come Open Office o Excel; per questo, basta esportarli in un file testo che poi apriremo direttamente dal foglio di calcolo.
Si possono anche effettuare calcoli supplementari e statistiche nelle quali tracciare altre curve come quelle che vengono proposte attraverso BT.
Procedura dentro BT:
1) effettuare il calcolo di traiettoria;
2) aprire il menù "File" > "Export";
3) scegliere l'opzione "Flight Prediction";
4) memorizzare il file nella cartella voluta precisando il suo nome con l'estensione TXT.

Procedura dentro Excel:
1) Aprire il file precisando il tipo "file testo";
2) Nel riquadro "Type de données d'origine" spuntare la casella "Largeur fixe".
Cliccare sul tasto [Suivant];
3) con lo scorrimento, scendere fino alla lista dei punti calcolati;
3) spostare i separatori di colonne con "cliquer-glisser" entro ogni colonna di cifre.
Cliccare sul tasto [Suivant];
4) per ogni colonna di tipo data precisare questo tipo spuntando la casella data e selezionare JMA nella lista scorrevole.
Cliccare sul tasto [Terminer];
Le tabella dovrà essere memorizzata nel formato XLS;

Esempio di curve tracciate in un foglio di calcolo
 
Profilo della traiettoria: altitudine in funzione della distanza percorsa   Tragitto al suolo: longitudine in funzione della latitudine


Interesse delle curve

Le curve più interessanti sono:
- altitudine in funzione del tempo trascorso che permette di sapere ad ogni istante la quota teorica e di vedere la pendenza della parte di curva corrispondente alla salita o alla caduta.
- altitudine in funzione della distanza: profilo della traiettoria; fornisce l'andamento della deriva della RS per ogni zona del suo percorso. Se la caduta è verticale poco prima dell'impatto, la deriva è scarsa e sarà preferibile inseguire la RS provando a restarle sotto.
- velocità in funzione del tempo trascorso: mostra la velocità di spostamento in ogni momento del volo e in particolare nell'ultimo quarto d'ora del volo, quando l'inseguimento è più critico.
- velocità ascensionale in funzione del tempo: si vede che la velocità di caduta è molto più rapida nella troposfera che a bassa quota.

home page