(0)

Tappa 8: Decodifica dei segnali di una RS92KL
_
Ritorno alla home page

(traduzione di Aki IZ0MVN)

Vedere anche: : L'ascolto delle radiosonde - Identificazione ad orecchio di una RS - La radiosonda VAISALA RS92-KL -


Scopo della tappa

- trovare la frequenza dei segnali da decodificare;
- gestire le funzioni di SondeMonitor concernenti la RS92KL


La tappa precedente

Prime prove di SondeMonitor per la decodifica di una RS92SGP

Interesse della decodifica di una RS92KL

Per il cacciatore di radiosonde, la decodifica di una RS92KL ha molto meno interesse di quella delle RS92SGP o AGP per le quali il posizionamento può essere seguito con GPS. Dal momento che SondeMonitor non riconosce il posizionamento con il sistema Loran-C, saranno solamente le informazioni meteo (PTU) ad essere decodificate in tempo reale. Tuttavia, la misura della pressione con la sonda permette di conoscere l'istante di scoppio con una buona precisione, quando la pressione comincia a risalire. Inoltre, vedere visualizzare in tempo reale le informazioni trasmesse con una radiosonda in volo è un piacere che va al di là della semplice prodezza tecnica.

Collegamento sulla scheda audio

Come per la tappa 2 (prime prove con una RS92SGP) si collegherà l'uscita "SP" e l'entrata "line" della scheda audio con un cordone intestato con due spine a jack da 3,5 mm.
Si potranno altresì fare delle prove di decodifica della RS92KL, con SondeMonitor e senza ricevitore, scaricando un file .MP3 contenente la registrazione audio della sua modulazione. Vedi paragrafo "File e documenti" in basso in questa pagina. In questo modo si potrà simulare la decodifica con un file di sicuro affidamento, provando più volte, se necessario.
Il file audio sarà letto con l'aiuto di un lettore che sarà avviato in vicinanza del momento in cui si cliccherà sul pulsante verde nella barra delle icone di SM.

Identificare la modulazione di una KL

Sappiamo riconoscere una RS92KL (v. ldentificazione di una radiosonda dalla sua modulazione) ma non è facile trovare la giusta frequenza contenente i segnali di telemetria poiché essi sono praticamente non udibili per coloro che sono duri d'orecchio.
Perlustrando in FM larga (WFM) intorno alla frequenza di una RS92KL ricevuta confortevolmente si percepiscono dei suoni, ripartiti come rappresentato sullo spettro della figura a lato (Banda occupata da una RS92KL). La simmetria non è così perfetta, nella realtà.
La sotto-banda di frequenze nella quale si trova il segnale decodificabile (barra verde) è circondata dal crepitio dei segnali LORAN-C (barra blu) e da una successione di toni musicali chiamati qui "uccelli" poiché è quello che viene talvolta in mente ascoltandoli (barra rossa). La banda coperta dipende dalla radiosonda e dalla forza del suo segnale ma anche dal ricevitore usato.
Per districarsi, ecco qualche file da ascoltare:
- tonalità e crepitio (Loran-C)
- uccelli (KL di Lyon, da F1GIL) o raganelle e radiodiffusione
- segnale decodificabile (80kB). Questo segnale è stato amplificato per permettere di ascoltare qualche cosa.


Visualizzazione della finestra "Audio-mixer"

- Cliccare sull'opzione "Audio-mixer" del menù "Options" nella barra dei menù;
- Spuntare la casella "Selectionner" del potenziometro "Line-In" per scegliere l'entrata linea;
- Predisporre il potenziometro a metà corsa.

Avvio della decodifica

Si può lanciare la decodifica prima o dopo che il segnale sia presente all'entrata della scheda audio.
- Scegliere il tipo di radiosonda con l'aiuto del giusto tasto: KL, (riferimento
B sulla figura a lato);
- cliccare sul tasto verde (riferimento
A sulla figura a lato);
- lanciare la lettura del file audio RS06L03.MP3 che è stato scaricato precedentemente.
- scegliere la schermata "oscilloscopio" (rif.
C di figura), se non è già visualizzato.
Nel giro di uno o due secondi, si visualizzerà sullo schermo una curva più o meno sinusoidale, come in figura.
Il segnale utile è rappresentato dalla sinusoide alla frequenza più alta, qui che si sovrappone al rumore.

Regolazione del livello del segnale filtrato

L'oscilloscopio, che permette di vedere il segnale filtrato, viene mostrato cliccando sul tasto
A di figura.
Si regolerà il livello del segnale in entrata se:
- l'ampiezza del segnale filtrato è troppo bassa (scarso segnale);
- i picchi del segnale sono tosati (saturazione, segnale distorto);

Due possibilità permettono la regolazione del livello sonoro:
- regolare il livello BF sul ricevitore osservando l'oscilloscopio;
- utilizzare il potenziometro del "mixer" (v. sopra).



Visualizzazione dei dati ricevuti

La visualizzazione dei dati grezzi permette di assicurarsi che la decodifica è in atto.
 
     


Visualizzazione delle curve

Esempio di curve che vengono mostrate.
 
 Qui la sonda era a riposo in una zona chiusa dove le variazioni di pressione ed umidità erano quasi nulle e la temperatura stabile    Quando va a caccia, F4EMV utilizza la decodifica per rivelare lo scoppio del pallone e conoscere la quota della sonda durante la caduta


File e documenti

File da scaricare e da mettere in una cartella facilmente accessibile dal lettore audio.
1) File audio per una decodifica rapida di 10 secondi RS06L08.MP3 (160kB);
2) File audio per una decodifica di 44 secondi RS06L09.MP3 (703kB).

home page