(1)

La realizzazione di un trombone 403 MHz di Roland F1GIL

Ritorno alla home page

(traduzione di Aki IZ0MVN)


Vedere anche: antenne yagi 7 elementi - Astuzie di realizzazione delle antenne 403 MHz -

La realizzazione di un dipolo ripiegato, a trombone, è sempre una preoccupazione per l'amatore che costruisce la sua antenna yagi. Qui, Roland F1GIL ci svela, passo dopo passo, una delle sue ricette, particolarmente astuta.

Materiale necessario

- Bacchetta Ø 4 mm in alluminio, lunghezza di 70 centimetri;
- Una basetta di plastica bianca, come il Teflon (ma non lo è: è PVC o macrolon, n.d.t.) spessore. 9 o 10 mm;
- Due morsetti serrafilo per il bloccaggio della bacchetta di 4 millimetri;

Passo 1

Disegnare un modello su carta, in scala 1:1 (nota: la foto è stata scattata al termine della realizzazione di un trombone più piccolo, adatto ad una frequenza di 1 GHz).



Passo 2

Marcare la metà della bacchetta e arrotondare ogni estremità in modo che entrambe le parti restino piatte.


Passo 3

Quando il trombone è est formato, tagliare le due estremità della bacchetta in modo da avere 2,5cm tra i due capi.



Passo 4

Prendere i due morsetti serrafilo e asportare l'isolante in plastica che li circonda (basta svitare le viti, n.d.t.). Fissare questi elementi alle estremità della bacchetta del trombone e collegarli provvisoriamente con un pezzo di filo di rame del diametro di 2 mm come sulla foto a sinistra. Serrare bene le 4 viti.
Preparare un pezzo di basetta isolante, abbastanza grande (ad es. 60x20 mm; vedere le seguenti operazioni per capire meglio). Si noti che il cappio di filo di rame è complanare con il trombone.

 


Passo 5

Scaldare alla torcia (o a gas) a temperatura ben al di sopra della temperatura di fusione della piastra di plastica.



Passo 6

Collocare la placchetta in plastica su un supporto che permetterà di sistemare i due morsetti serrafilo, collegati con il filo di rame, molto caldi. Notare che la boccola in filo di rame è perpendicolare alla basetta. La boccola del trombone e la base dei morsetti serrafilo si includono nella plastica fusa. Non forzare troppo l'insieme per non annegare le viti.



Passo 7

Prima che la plastica sia completamente indurita, liberare i fori dei morsetti ed il passaggio del cavo coassiale.
Preparare due fori per il fissaggio sulla culla dell'antenna (boom).



Collegamento

 
Il collegamento del cavo è facile, senza saldature. Si può proteggere i contatti con colla a caldo o mastice al silicone.
A destra, una 5 elementi 403 MHz realizzata da Roland.