(1)

 Giornata internazionale di ascolto radiosonde
21 marzo 2010

Ritorno alla home page

(traduzione di Aki IZ0MVN)

Vedere anche: Identificazione di una RS dalla sua direzione e dalle sue caratteristiche - Lista delle stazioni europee - Ascolto di una radiosonda - Resoconto della giornata del 2009 (F) -

Documenti:
- Un prospetto per le manifestazioni grande pubblico (F) (da stampare in qualche esemplare e distribuire ai curiosi)
- LOG ascolto RS (F)
- Lista delle RS per direzione e per frequenza

Luogo: ovunque in Europa, nello shack, all'esterno o in un punto alto;
Data: domenica 21 marzo 2010;
Ora: dalle 10h alle 16h;

Scopo:

A seguito del successo incontrato con la prima edizione il 22 marzo 2009 (v. resoconto) ed alla domanda di numerosi partecipanti, è stato convenuto di riproporre questa giornata d'ascolto delle RS nel 2010.
Gli scopi di questa operazione sono:
1) Creare interesse ed emulazione intorno all'argomento "radiosonde":
- sfide tra ascoltatori (maggior numero di radiosonde ascoltate, la radiosonda più lontata …)
- Aiuto, verso i principianti, all'identificazione di radiosonde;
- Identificazione di RS sconosciute attraverso triangolazioni simultanee;
- Comparazione dei materiali, scambio del nostro saper fare.
- Ecc…
2) Favorire i contatti radio sulle VHF o HF e gli incontri tra radioamatori ed ascoltatori.
3) Far parlare dei radioamatori e promuovere la nostra passione.
4) passare una buona giornata tra amici.

Principio

- Sortite in alture per l'ascolto, la localizzazione e la decodifica di radiosonde. Per quelli che non potranno uscire, possibilità di partecipare dalla propria abitazione.
- Collegamenti radio tra i partecipanti per lo scambio delle informazioni. Per questo, proponiamo di utilizzare la via primaria su 145.550 Mhz FM (polarizzazione verticale) e una via secondaria (per distanze maggiori) su 144.350 MHz USB (polarizzaazione orizzontale). Collegamenti sulle decametriche sono ugualmente possibili (frequenze da stabilire a cura dei partecipanti).
Foto a lato: Giornata d'ascolto del 2009 nel dipartimento 51, in Francia.

Qualche consiglio

Non è necessario occupare tutti i punti in altura di una regione.
Sarà preferibile raggrupparsi per scambiare le esperienze, comparare i materiali, iniziare i nuovi arrivati, condividere il lavoro, fare un'uscita conviviale, un pic-nic di famiglia, un esercizio di trasmissione delle informazioni da regione a regione, far incontrare le persone.
Fate partecipare le stazioni fisse per ritrasmettere le informazioni attraverso internet o in USB (144.350 MHz)!
Utilizzate la lista radiosonde-monitoring per segnalare la vostra partecipazione ed avvertire i compagni della vostra presenza!

La maggioranza delle radiosonde sarà in aria tra le 12h15 e le 14h00 (ora locale Italiana), salvo per Lyon, che sarà in aria a partire dalle 10h30 circa.

Materiale raccomandato

Materiale
1) per l'ascolto delle radiosonde:
- Antenna direttiva 403 Mhz (Yagi, quad, …) con cavalletto, piantana o palo;
- Ricevitore 403 Mhz;
- Preampli (se possibile);
- Bussola e materiali di tracciatura;
- Materiali di decodifica;
- Log cartaceo o informatico (vedere "Formati di scambio, modelli di log");
2) per i collegamenti radio in via primaria, raccomandata 145.550 MHz:
- Antenna verticale (direttiva o omnidirezionale) 145 MHz con palo;
- RTX VHF FM.
- Possibilità di operare localmente su una frequenza convenuta;
3) per quelli che possono, e per i collegamenti radio in via secondaria, 144.350 Mhz:
- Antenna orizzontale (direttiva o omnidirezionale) 144 Mhz con palo.
- RTX VHF USB.
Formato degli scambi, modello di log:
Le comunicazioni reciproche delle posizioni delle stazioni (in altura, o in fisso) si faranno in formato gradi decimali, esempio: 47.65° N / 6.59° E.
Gli orari saranno scambiati in ora locale.
I messaggi dovranno essere concisi, chiari e precisi. Il formato proposto è del tipo:
" F5ZX, de F1XSR; RS92KL su 403.050 Mhz, in FM, a 185°, segnale 57".
Una volta stabilito il contatto con i partecipanti, non sarà più necessario passare di nuovo le coordinate della stazione.
Per annotare le radiosonde ascoltate o per identificare, per triangolazioni simultanee, una radiosonda di provenienza ignota, vi proponiamo di utilizzare il log abituale da scaricare qui: foglio LOG

data______ Orario__ QRG___  Modo Segnale Modulazione Azimut Centro   Apparati  Annotazioni _____
19.04.2007 14:08    402.700 FM 55 RS92-SGP 60 Pratica di Mare 5 elementi Monte Cavo

Risorse d'aiuto diverse

La lista delle radiosonde su http://www.radiosonde.eu/RS00-I/RS02C-I.html
Per l'identificazione di RS, è molto pratica la Lista delle RS per direzione e per frequenza.
Le informazioni circoleranno ugualmente sulla lista radiosonde-monitoring.
Nota: le raccomandazioni e suggerimenti qui sopra sono dati a titolo indicativo e non perentorio; ognuno è libero di organizzare la sua partecipazione come crede.



home page